Cerca Contatti Archivio
ALTRAGRICOLTURA NORD EST...

Notizie in primo piano
L’EMERGENZA CASA NON È SOLO NELLE GRANDI CITTÀ
Basta case senza persone e persone senza casa • Tasso di disoccupazione al 13,4%, per i giovani sale al 43,9% • Il Consiglio dei Ministri ha negato alle famiglie disagiate il rinnovo della sospensione degli sfratti per finita locazione • 30 mila famiglie a rischio sfratto con questo nuovo provvedimento • 140 mila sfratti nel 2014, il 92% per morosità incolpevole (dati Confedilizia)
continua...
- martedì 27 gennaio 2015

Taranto, una polveriera chiamata Ilva. Da mercoledì si tratta su una mega-Cig per 5.000.
L'Unione sindacale di base (Usb) ha proclamato lo sciopero ad oltranza dei lavoratori dell'Ilva a partire dalle 7 di mercoledì prossimo con presidio permanente davanti a tutte le portinerie. L'iniziativa, spiegano, viene assunta ''vista la gravissima situazione dell'indotto Ilva e vista l'assenza di risposte concrete ai problemi di migliaia di lavoratori e delle loro famiglie'' e ''a sostegno della protesta degli stessi''. Intanto a Roma inizieranno le trattative al ministero dello Sviluppo economico che potrebbero avere in agenda una mega-cassa integrazione per circa 5.000 dipendenti proprio quando inizia il periodo di amministrazione controllata. Il quadro è aggravato dall'impossibilità, secondo quanto sottolineano i magistrati, di rendere esigibili due miliardi sequestrati ai Riva, e tuttora nei forzieri svizzeri. Una situazione pesante che fa il paio con il blocco di fatto del risanamento ambientale.
continua...
- lunedì 26 gennaio 2015

L'italia ha scelto niente cibi OGM.
Un decreto firmato da tre ministri proroga il bando al mais MON 810 anticipando la nuova direttiva dell'Unione Europea che sancisce il diritto dei singoli paesi a decidere se accettare o meno i prodotti transgenici.
continua...
- domenica 25 gennaio 2015

Crisi, l'allarme di Fmi Oxfam e Ilo: "La crisi non molla e i ricchi sono sempre più ricchi".
L'economia mondiale frena. Altro che ripresa. E l'Italia procede al rallentatore: la cosiddetta crescita del Belpaese e' addirittura piu' debole delle attese. Il pil italiano, secondo il Fmi, crescera' quest'anno dello 0,4%, ovvero 0,5 punti percentuali in meno rispetto a ottobre, per poi accelerare nel 2016 a +0,8% (-0,5 punti). Il pil di Eurolandia, invece, andrà all'1,2% quest’anno e nel 2016 all’1,4% (rispettivamente -0,2 e -0,3 punti percentuali rispetto a ottobre). Rallenta anche la Germania, la cui economia si espandera' nel 2015 dell'1,3% e l'anno seguente dell'1,5%. ''L'attivita' dell'area euro – secondo Fmi - dovrebbe essere sostenuta dai bassi prezzi del petrolio, da un ulteriore allentamento monetario (anticipato sui mercati finanziari), una politica di bilancio piu' neutra e il recente apprezzamento dell'euro''. La Bce fara' quello che gli investitori hanno anticipato, comunque. ''Sotto un certo punto di vista, il quantitative easing'', l'allentamento monetario, ''e' gia' avvenuto. I mercati lo hanno anticipato, i tassi di interesse sono scesi, l'euro si e' deprezzato. Vogliamo assicurarci che quando ci sara' un annuncio, sara' dell'entita' che i mercati si aspettano''.
continua...
- martedì 20 gennaio 2015

Aumenti dell’acqua e autoriduzione.
ESTE. Aumentano le bollette dell’acqua e il comitato “2 Sì per l’Acqua bene comune – Bassa Padovana” ritorna alla carica. «Con le bollette dell’acqua che stanno arrivando è giunto pure l’ennesimo aumento tariffario» spiegano dal comitato, che oggi conta circa 300 aderenti «L’aumento, deciso con una delibera del Consiglio di Bacino dell’Ambito Bacchiglione, è del 3,2% per quanto riguarda il Centro veneto servizi, che è il gestore che garantisce il servizio idrico per i 59 comuni della Bassa Padovana.
continua...
- mercoledì 14 gennaio 2015

A Padova riprende l'iniziativa delle associazioni di base per avere un territorio comunale libero da OGM.

La COALIZIONE "PADOVA OGM FREE" invita i cittadini a esplicitare al sindaco la propria contrarietà agli OGM.

Entra in azione..., compila il form alla pagina web , ed invia una email al Sindaco, al Vice-Sindaco di Padova e ai Capigruppo in seno al Consiglio Comunale per dire "NO agli OGM", anche nel comune di Padova."





News

OGM, gli Stati dell’UE potranno vietarli
I rappresentanti permanenti dei governi nazionali dell'UE hanno approvato senza voti contrari, nel pomeriggio del 10 dicembre a Bruxelles, l'intesa che era stata raggiunta il 4 dicembre fra le istituzioni europee sulla direttiva che permetterà agli stati membri di vietare, sul proprio territorio, la coltivazione di organismi geneticamente modificati (OGM), autorizzati a livello comunitario. >>



Amnesty: attacco Israele alle torri di Gaza è un crimine di guerra
Striscia di Gaza. L’ong a difesa dei diritti umani chiede una indagine indipendente sulla distruzione di quattro grandi edifici palestinesi colpiti dall’aviazione israeliana negli ultimi giorni dell’offensiva “Margine Protettivo” La sera del 23 ago­sto i 12 piani della Torre Zafer, nel cen­tro di Gaza city, ven­nero giù in un attimo. Cen­trati da una bomba ad alto poten­ziale sgan­ciata da un F-16 israe­liano, si tra­sfor­ma­rono in una nuvola di pol­vere e detriti. Un mes­sag­gio inviato dalle forze armate israe­liane prima dell’attacco rispar­miò la vita a cen­ti­naia di civili pale­sti­nesi. Ma 44 fami­glie in un lampo per­sero la casa e tutto quello che ave­vano. E la fuga dei civili tra urla di panico pro­vocò il feri­mento di 22 per­sone, tra le quali 11 bam­bini e cin­que donne. >>



Turi Vaccaro entra e danneggia l’antenna Muos e rifiuta gli arresti domiciliari.
Turi libero subito! da tg vallesusa -Tratto in arresto per aver violato le recinzioni della base Muos, nel tentativo di piantare semi nel terreno della base americana, Turi Vaccaro ha rifiutato gli arresti domiciliari, ed è stato trasferito nel carcere di Gela. >>