Cerca Contatti Archivio
ALTRAGRICOLTURA NORD EST...

Notizie in primo piano
Ogm,ormoni e antibiotici: i rischi del trattato segreto tra Usa e Europa.
Anticipazione dell’inchiesta di Report sull’accordo commerciale che creerà la più grande area di libero scambio del mondo. In onda domenica sera (19/10/2014) alle 21.45 su Rai3. Bistecche con gli ormoni, pollo trattato con il cloro, cibo geneticamente modificato. Ce li ritroveremo nei supermercati italiani se passerà il Ttip, il Trattato transatlantico sugli investimenti che l’Europa e gli Stati Uniti stanno negoziando? Chi si oppone senza se e senza ma all’accordo ne è convinto. Ministri italiani e commissari europei, invece, negano risolutamente.
continua...
- domenica 19 ottobre 2014

No al lavoro volontario all’Expo!
Sergio Bologna ha scritto un appello rivolto soprattutto ai giovani: il lavoro volontario per l’Expò di Milano non fa curriculum e non è dignitoso. Ecco il testo dell’appello: Mi chiamo Sergio. E’ un appello quello che vi sto per leggere. L’ho scritto io. E’ rivolto ai cittadini milanesi, a tutti gli italiani ma soprattutto ai giovani. Parla del lavoro gratuito per l’Expo di Milano. Un vero schifo, una vergogna, in un Paese con più del 40% di disoccupazione giovanile e con almeno 4 milioni di precari che vivono in mezzo a mille difficoltà.
continua...
- lunedì 13 ottobre 2014

Folla a Bagnoli per Vandana Shiva: «Difendere l’agricoltura senza ogm».
L’attivista indiana impegnata per un’agricoltura sostenibile ospite di due iniziative a Bagnoli e in città (Padova) per i 30 anni della cooperativa biologica «El Tamiso». L’attivista indiana impegnata per un’agricoltura sostenibile ospite di due iniziative a Bagnoli e in città per i 30 anni della cooperativa biologica «El Tamiso».
continua...
- domenica 12 ottobre 2014

Multinazionali del cibo: identikit delle 10 aziende che governano il mondo dell’alimentazione su: lavoro, trasparenza, ambiente, acqua…
L’impatto dell’industria agroalimentare non riguarda solo le scelte nutrizionali e la salute dei consumatori. In ballo ci sono anche gli effetti sull’ambiente e sulle condizioni di vita dei lavoratori del settore, che non sono pochi: oltre un miliardo di persone nel mondo, circa un terzo della forza lavoro globale. Proprio su questi aspetti si era concentrato lo studio Scopri il marchio condotto l’anno scorso da Oxfam e relativo ai 10 gruppi più grandi del mondo che, insieme, danno lavoro a più di 1,5 milioni di persone (oltre all’indotto).
continua...
- sabato 11 ottobre 2014

Il più grande venditore d’acqua.
Come i governi precedenti, anche quello di Matteo Renzi affossa il referendum sull’acqua 2011. In realtà, Renzi arriva dove non avevano osato gli altri: con lo Sblocca Italia, non c’è solo una complessiva aggressione ai beni comuni (tramite il rilancio delle grandi opere, le misure per la dismissione del patrimonio pubblico, l’incenerimento dei rifiuti, le nuove perforazioni per la ricerca di idrocarburi e la costruzione di gasdotti), ma anche una vera e creativa privatizzazione del servizio idrico. Il governo, intatti, impone un unico gestore in ciascun ambito territoriale e individua sostanzialmente nelle grandi aziende e multiutilities, di cui diverse già quotate in borsa, i poli aggregativi a cui affidare il servizio.
continua...
- mercoledì 8 ottobre 2014

A Padova riprende l'iniziativa delle associazioni di base per avere un territorio comunale libero da OGM.

La COALIZIONE "PADOVA OGM FREE" invita i cittadini a esplicitare al sindaco la propria contrarietà agli OGM.

Entra in azione..., compila il form alla pagina web , ed invia una email al Sindaco, al Vice-Sindaco di Padova e ai Capigruppo in seno al Consiglio Comunale per dire "NO agli OGM", anche nel comune di Padova."





News

Jobsact, subito le mobilitazioni. Oggi a Milano la Fiom contro il summit Ue sul lavoro. Lista Tsipras al Senato
Parte subito la mobilitazione contro il Jobsact, senza aspettare il 25 ottobre. Protagonista della mobilitazione la Fiom e, in alcune regioni come l’Emilia Romagna, anche la Cgil. A Milano, ogg, intanto, è il giorno del summit europeo sul lavoro. Il sindacato dei metalmeccanici sfilerà tra le vie della città: il raduno è previsto alle 9.30 in piazzale Lotto, in testa ci saranno i dipendenti della Nokia licenziati. All’iniziativa ci sarà lo stesso Maurizio Landini, segretario generale della Fiom. La Lista Tsipras sarà davanti al Senato nel giorno dell'approvazione con il voto di fiducia (ore 14,30 piazza Cinque Lune). >>



Ilva, la Cassazione lascia a Taranto il processo contro veleni e corruzione.
Il processo per disastro ambientale a carico dei vertici dell'Ilva resta a Taranto. Così ha deciso la I sezione penale della Corte di Cassazione, respingendo la richiesta di trasferire per 'legittimo sospetto' il processo a Potenza, avanzata dai legali delle societa' Riva Fire e Ilva spa e di 13 dei 52 imputati (49 persone fisiche e tre societa'). >>



Quando un Big Mac Menù costa quanto un’ora di lavoro.
Un approfondimento sulle lotte nei fast-food in America a cura di LENORA HANSON Intervista a CHRIS LEAVELL Chris Leavell è uno dei lavoratori McDonald’s impegnato nella lotta per migliori condizioni salariali e di lavoro nei fast-food negli Stati Uniti. Nelle scorse settimane, il movimento Fight For 15 ha dato vita a scioperi e picchetti in molte città americane. Chris Leavell, 24 anni di Indianapolis (IN), lavora nel settore da circa dieci anni, da cinque mesi in uno dei numerosi McDonald’s della capitale dell’Indiana, nel mid-west americano. In questa intervista descrive le condizioni di lavoro e le ragioni della lotta a partire dalla sua dirette e personale esperienza. >>